Bottega senza glutine, l’e-commerce

BSG nasce nel 2000 per la volontà di un imprenditore celiaco, padre di due figli intolleranti al glutine. Racconta l’amministratore unico Cristina Salami: “La difficoltà di reperire prodotti diversi e il ridotto numero degli alimenti proposti in farmacia a quel tempo, mi spinse a contattare direttamente produttori, anche di piccole dimensioni e con limitate possibilità di distribuzione”; nacque così il primo e-commerce senza glutine nel quale il celiaco poteva acquistare da casa tanti alimenti diversi che BSG spediva direttamente al suo domicilio.

Nel 2003 BSG fu contattata da alcune aziende di ristorazione che avevano il duplice problema di rifornire direttamente con alimenti senza glutine le mense scolastiche, quelle aziendali ma anche gli ospedali, e, al tempo stesso, di fornire una più ampia gamma di prodotti. Fu questo il fattore che diede vita a quello che è ormai il core-business dell’azienda, specializzata nelle forniture all’ingrosso della Ristorazione Collettiva.

Attualmente BSG fornisce, oltre che strutture specializzate nella ristorazione collettiva, anche catene alberghiere e turistiche tra le quali le più importanti navi da crociera. Dopo quasi 14 anni di esperienza sugli alimenti senza glutine, BSG ha infatti seguito il trend restando forte del proprio percorso, ampliando la gamma degli assortimenti anche alimenti senza lattosio, lievito o uova, biologici o per la prima infanzia.

Al Gluten Free Expo 2013 l’azienda è stata presente testimoniando la propria attività e mettendosi a disposizione dei professionisti del settore.

[ilink url=”http://www.bsgsrl.eu”]Info[/ilink]