Category Archives: Aziende

Carenoglut, le miscele pronte per l’uso per industria e consumatori

Sliced whole wheat bread on chopping board

NOME PRODOTTO: Caremoli ®

TIPOLOGIA PRODOTTO: Miscele senza glutine per preparazioni industriali o domestiche.

LINEA: Carenoglut ™

ANNO DI CREAZIONE: 2013. La linea è stata rivista nel 2015.

PLUS DEL PRODOTTO: Miscele senza glutine pronte per l’uso.

TARGET PRODOTTO: Consumatori di prodotti senza glutine e produttori.

È UN PRODOTTO UNICO PERCHÈ: Combina l’assenza di glutine con quella di altri allergeni ed è pronto per l’uso.

SITO: www.caremoligroup.com

caremoli-logo-01_red

SuccoVivo Imetec per sentirsi in forma

Fresh, organic fruit and vegetable juices

Imetec SuccoVivo è un estrattore di succo a spremitura lenta con 60 giri al minuto, ideale per chi vuole aumentare il consumo di frutta e verdura e seguire uno stile di vita più sano. Grazie a una tecnologia unica, Imetec SuccoVivo porta in tavola un concentrato di salute quotidiano: succhi subito pronti, freschi e naturali, indispensabili per una dieta ricca di vitamine e minerali.

SISTEMA PROFESSIONALE AD ALTE PRESTAZIONI –  Per l’estrazione di succo e nutrienti, anche dalla frutta e verdura più dura, con uno scarto davvero minimo.

  • MOTORE A INDUZIONE – robusto e potente, ideale per gli alimenti più duri e fibrosi come il melograno o il latte di mandorla.
  • ESCLUSIVA COCLEA ULTRARESISTENTE IN ULTEM TM* – Alta 15,5 cm con punte a diamante, progettata per ottimizzare l’estrazione del succo e dei nutrienti anche dalla frutta e verdura più dura, con il minimo scarto.
  • ALTE PRESTAZIONI A BASSA VELOCITÀ – Spremitura lenta con 60 giri al minuto, per estrarre un’altissima percentuale di nutrienti della frutta e della verdura**.

 

3 ACCESSORI PER BERE, MANGIARE E GUSTARE FRUTTA E VERDURA IN TANTI MODI DIVERSI – L’estrattore Succo Vivo ha in dotazione tre accessori: due filtri per regolare la quantità di fibra e l’accessorio dedicato per sorbetti e salse.

  • FILTRO A MAGLIA SOTTILE:
  • Per un succo puro e vellutato;
  • Mantiene il 68% delle fibre solubili***
  • Adatto per realizzare succhi e latte vegetale
  • FILTRO A MAGLIA LARGA:
  • Per un succo denso e ricco di fibre;
  • Estrae il succo senza produrre alcuno scarto;
  • Mantiene il 50% delle fibre insolubili***
  • Ideale per preparare succhi, salse e creme vegetali 
  • ACCESSORIO DEDICATO PER SORBETTI E SALSE: perfetto per preparare freschi sorbetti da frutta congelata ed ideale per realizzare salse e pesto.

 

RICETTARIO INCLUSO – Per preparare ricette sane e gustose, per variare l’alimentazione e sentirsi in forma ogni giorno, ad accompagnare Imetec SuccoVivo anche l’esclusivo libro con tantissime ricette di succhi a basse di frutta e verdura, sorbetti, salse, passate, antipasti, aperitivi, latte vegetale e infusi realizzabili con i tre accessori in dotazione. Sul sito succovivo.imetec.com è possibile consultare le esclusive ricette di Marco Bianchi e Lisa Casali, per scoprire come creare sfiziosi menù all’insegna della salute, senza sprechi.

 

CARATTERISTICHE DI IMETEC SUCCOVIVO SJ 1000

  • Coclea ultraresistente alta 15,5 cm con punte a diamante
  • Motore a induzione superpotente
  • LIBRO DI RICETTE: tante ricette sane e gustose di succhi di frutta e verdura, latte vegetale, salse e sorbetti
  • SET COMPLETO DI ACCESSORI
    • Filtro a maglia sottile per un succo puro e vellutato
    • Filtro a maglia larga per un succo denso, corposo e ricco di fibre
    • Accessorio dedicato per sorbetti e salse
  • Miscelatore per mescolare l’estratto durante la spremitura
  • Contenitore in Tritan™ antigraffio ultra resistente, BPA Safe
  • Beccuccio a chiusura ermetica: se chiuso permette al succo di alimenti diversi di miscelarsi perfettamente prima di essere versato nel bicchiere
  • 2 contenitori da 800 ml uno per il succo e uno per lo scarto

 

*ULTEM ™ è un marchio registrato di SABIC LVD.

**Test effettuati presso laboratorio esterno accreditato dimostrano che il succo ottenuto con l’estrattore Imetec mantiene il 95% della vitamina C delle arance e l’86% dei polifenoli della mela ad azione antiossidante.

***Test effettuati presso un laboratorio esterno accreditato dimostrano che il succo ottenuto con l’estrattore Imetec SuccoVivo mantiene il 68% delle fibre solubili dell’arancia con il filtro a maglia sottile e il 50% delle fibre insolubili della mela con il filtro a maglia larga.

Prezzo Consigliato 299€

succovivo.imetec.com

7846m_principale_it-300

Molino Dallagiovanna, il gusto senza glutine è ora anche senza lattosio

senzaglutine

L’azienda, per venire incontro alle esigenze di celiaci, intolleranti, professionisti e/o amatori che desiderano utilizzare prodotti alternativi o variare la propria dieta, ha realizzato una gamma di preparati senza glutine e senza lattosio specifici per ogni settore dell’Arte Bianca. Molino Dallagiovanna, produce anche farine tradizionali, di differenti tipologie per la panificazione, la pasticceria, la ristorazione e la pizzeria.

La gamma #free è composta da due linee. Senza Glutine declinata in cinque preparati ideali per la realizzazione di: Pasta Fresca, Pane&Pizza, Torte&Biscotti, Dolci Fritti, Dolci Lievitati. L’altra è Senza Glutine e Senza Lattosio, composta da 3 preparati: Pasta Fresca, Pasta Integrale con il Teff,  Pane&Pizza.

“Abbiamo creato un marchio – spiega la Marketing Manager Sabrina Dallagiovanna – che si avvicini e rispecchi la nostra filosofia aziendale, ossia quella di Far farina, un’arte e una passione, anche per quanto riguarda il #freefrom. L’obiettivo è quello di mantenere la stessa qualità, facilità di lavorazione, attenzione nella scelta delle materie prime che compongono questi preparati per offrire a chi le utilizza gusto e caratteristiche simili alle farine tradizionali, il tutto sempre in stile Dallagiovanna, mettendoci la faccia: le nostre campagne pubblicitarie vedono infatti due membri della famiglia in veste di attori, Sherlock e Watson Dallagiovanna: i detective della farina che, indagine dopo indagine riportano ordine nelle case o laboratori dei vari utilizzatori, cercando il modo per unire tradizione e necessità. Il claim della linea Senza Glutine infatti è Un delitto non provarle”.

La marketing manager spiega inoltre le attente scelte di canale, che consentono a Molino Dallagiovanna di presidiare il mercato con ottimi risultati. “Per quanto riguarda il professionista, lavoriamo attraverso il Food Service, quindi attraverso grossisti e agenti che rivendono i nostri prodotti. Per quanto riguarda il privato lavoriamo attraverso le farmacie, i negozi specializzati e il nostro ecommerce. Sicuramente per quanto riguarda le farmacie e i negozi specializzati il principale punto di forza di entrambi è la competenza del personale presente; il cliente si sente sicuro e rassicurato dai consigli e dalla conoscenza delle esigenze nutrizionali del celiaco e delle pratiche burocratiche sulla consegna dei buoni. Inoltre all’interno di queste attività c’è sempre molto interesse e si predilige la novità verso prodotti nuovi, talvolta si fanno anche assaggiare e questo porta il cliente a sentirsi sicuro e coccolato. Svantaggio maggiore è il prezzo; punto di forza invece della GDO dove, si ha un assortimento ridotto rispetto al negozio specializzato ma il prezzo dei prodotti è sicuramente più vantaggioso rispetto agli altri due. Punto di debolezza invece è la poca conoscenza degli addetti alle vendite sui prodotti senza glutine e l’incapacità a volte di poter consigliare sui vari prodotti presenti. Il cliente, si sente meno malato ad acquistare in un supermercato ma anche meno coccolato. La farmacia e il negozio specializzato forniscono al cliente e/o prospect un servizio che gli altri canali non offrono ossia, come già detto prima, la conoscenza del prodotto venduto con la possibilità del personale del negozio di dedicarsi al cliente consigliandolo e rassicurandolo sulle scelte di acquisto”.

 

La distribuzione dei prodotti Molino Dallagiovanna non trascura il canale horeca, dove l’azienda è presente sia direttamente che attraverso i vari grossisti e/o rivenditori di zona, o intervenendo direttamente dove non ci sia una copertura di zona.

Il costo del prodotto è chiaramente rapportato alla qualità e il consumatore che acquista farine Molino Dallagiovanna è consapevole di acquistare un preparato eccellente.  “E’ vero – spiega Sabrina Dallagiovanna – il nostro prodotto #free rispetto al tradizionale costa di più. E’ anche vero che comporta più ingredienti: farina di riso, mais ecc; una ricettazione diversa per ogni prodotto della gamma e un’accurata selezione delle materie prime che compongono questi preparati. Inoltre i continui test sia nel laboratorio di analisi che nel laboratorio d’Arte Bianca per avere un prodotto sempre costante e il più simile possibile alla farina tradizionale. Dove c’è qualità ci sono anche dei costi”.

L’azienda è anche molto attenta alla comunicazione. “Per quanto riguarda il professionista, diamo la possibilità di avere delle consulenze da parte dei nostri tecnici che supportano il cliente per la realizzazione dei vari prodotti; le riviste di settore; corsi professionali e non; workshop; fiere ed eventi; sponsorizzazione di scuole; libri di cucina senza glutine, Newsletter, i Social Media, il nostro sito, scontistiche e promozioni. Organizziamo attraverso i nostri agenti/grossisti/clienti diretti anche degli incontri, che possono essere Demo, Showcooking.. per poter mostrare all’utilizzatore finale come usare i nostri prodotti”.

Al Gluten Free Expo 2016 Molino Dallagiovanna presenta la gamma Senza Glutine e Senza Lattosio. Viene inoltre sottolineato il lavoro che viene costantemente svolto sui preparati esistenti. Per esempio, è stata recentemente rivista la ricettazione del prodotto per torte & biscotti, da cui è stata eliminato la soia: è stata ideata una ricetta con le stesse caratteristiche di lavorazione e gusto della precedente, togliendo quindi un ulteriore allergene. E’ inoltre in corso un nuovo restyling della gamma prodotti.

 

NOME E RAGIONE SOCIALE: MOLINO DALLAGIOVANNA G.R.V. SRL

INIZIO ATTIVITÀ: 1832

COMPARTI: senza glutine, senza lattosio

GAMMA: Senza Glutine: Pane e pizza, pasta fresca, torte e biscotti, dolci fritti e dolci lievitati; Senza Lattosio: Pane e Pizza, Pasta Fresca e Pasta integrale con il Teff

CANALI DISTRIBUTIVI: Horeca, Food Service; Retail; negozi specializzati; farmacie ADDETTI: 50 ca

SEDI PRODUTTIVE: 1

CERTIFICAZIONI: Iso9001; IFS; BRC; Kosher; Biologico

MARCHI: Molino Dallagiovanna; Senza Glutine; Uniqua; Oltregrano

SITO: www.dallagiovanna.it

logosenzaglutine

Libera, tutto il gusto senza lattosio

burrata_libera

 

La Caseifici Srl con il marchio “LIBERA” è stata senz’altro la precursore della linea del senza lattosio in Italia. Inizia il suo cammino nel 2007 partendo da una gamma di solo due prodotti, come il Bocconcino di mozzarella da 100g e una mozzarella “Mattarello” da 250g per uso in cucina.
L’alta qualità dei suoi prodotti e un brand accattivante , la fanno presto notare sul mercato della grande distribuzione Italiana.

Negli anni, la sua gamma si arricchisce di nuovi prodotti, come Ciliegine di mozzarella, Scamorza Bianca, Scamorza Affumicata, Burrata, Cacioricotta, Burro senza lattosio con Omega-3, Ricotta, Mozzarella di Bufala e “Bell’e pronta” una fetta di scamorza affumicata già pronta per essere posta in padella,piastra o in griglia, una vera novità per il settore.

Il Claim di comunicazione di Libera che compare sulle nostre pubblicità è “libera dal lattosio“.

“Tutti i prodotti Libera – spiega il Direttore Commerciale Michele Parrotta – sono presenti nel settore libero servizio di diverse insegne della grande distribuzione organizzata, specializzati, farmacie, parafarmacie. Inoltre, per quanto riguarda il settore Horeca/ristorazione l’azienda è presente nel circuito metro Italia cash and carry“.

“Sul fronte della ristorazione collettiva e mense scolastiche – lamenta Parrotta – soffriamo invece la presenza di una forte concorrenza da parte di aziende straniere, che possono contare su un prezzo del latte e dei suoi derivati assai più basso di quello italiano, penalizzando fortemente tutto il made in Italy del settore“.

L’azienda comunica con i buyer attraverso riviste specializzate, mentre per i consumatori è presente con proposte promozionali attuate dalle singole insegne distributive

Libera è inoltre presente con i propri prodotti nei più importanti eventi fieristici italiani, proponendo sempre novità nel settore del senza lattosio. A fine 2016 la linea si arricchi di due nuovi prodotti di sicuro interesse da parte dei consumatori che, sin dal 2007 premiano l’azienda scegliendo Libera come loro brand di fiducia.

www.liberadallattosio.it

www.quesosinlactosa.es

www.withoutlactose.com

logo_libera_new_senzalattosio_283x147px

Free from: dove va il mercato?

6ottobre

Il numero di consumatori che – per scelta o per specifiche esigenze alimentari – acquista prodotti “free” è in aumento e il mercato è in crescita costante in Gdo, in farmacia, nelle insegne specializzati, nel normal trade e anche nel canale horeca.

L’industria alimentare, la ristorazione e i distributori sono impegnati nello sviluppo di nuovi prodotti/servizi alimentari per l’inclusione sociale e la promozione della qualità di vita dei soggetti con esigenze specifiche.

Facciamo il punto sulle prospettive del mercato, sulle dinamiche dei diversi canali e sulle strategie vincenti al nostro convegno a Milano, 6 ottobre 2016.

Programma e info per l’iscrizione nella nostra sezione APPUNTAMENTI

GustaMente, la nuova filosofia alimentare nel segno della tradizione

gustamente

 

Taste Italy, proprietaria del nuovo marchio GustaMente, è un’azienda che si affaccia al mondo del Senza Glutine con un progetto molto interessante. “L’idea –spiega il Presidente Antonio Montanini – nasce dall’esigenza di rispondere ai cambiamenti che stanno avvenendo nei mercati mondiali, dove emergono sempre nuovi trend e gli stili di vita si evolvono e mutano: gli orizzonti si ingrandiscono e nascono nuovi bisogni. Si sviluppano e crescono in maniera preponderante diversi settori: Gluten Free, privi di allergeni, cibi funzionali che pur mantenendo il gusto e la genuinità, con ingredienti provenienti da territori selezionati e di origine controllata, sono attenti al benessere”.

Per rispondere a questi bisogni Taste Italy ha riconvertito in modo esclusivo il proprio stabilimento di pasta ripiena che vanta una storia di oltre 40 anni, garantendo così la continuità del know how e delle capacità artigianali maturate nel tempo. “La completa conversione – aggiunge il Presidente – assicura al consumatore l’assenza di cross contamination, garantendo così una gamma di prodotti privi di rischi”.

ALIMENTAZIONE SANA PRESERVANDO LE TRADIZIONI ALIMENTARI

La filosofia di GustaMente esprime l’idea di gustare i genuini sapori della tradizione culinaria italiana, ma in modo consapevole, rispettando il nostro corpo e la nostra mente. Gustamente nasce dall’idea di gustare ragionando, ecco il doppio senso del termine stesso, che racchiude due significati: il primo è Gusta con la Mente ed il secondo è dato dal fatto che GustaMente ricorda il termine “giustamente”, in modo corretto. Ecco che tradizione e innovazione si “amalgamano”, creando una gamma di prodotti di pasta fresca all’uovo Senza Glutine unici. “La Mission – prosegue Montanini – è fornire a persone che hanno esigenze nutritive e dietetiche speciali, la possibilità di deliziare di buoni e genuini prodotti alimentari tipici della cucina Italiana, realizzati con ingredienti privi di allergeni, sani, con una qualità nutrizionale elevata e caratteristiche funzionali (Biologico, Gluten Free, Nutraceutico, Vegetariano, Vegano)”.

TECNOLOGIA ALIMENTARE ALL’AVANGUARDIA

Il fiore all’occhiello dell’azienda è il metodo di produzione che consente di realizzare prodotti di alta qualità (grazie all’utilizzo di materie prime controllate e di eccellenza, oltre ad una attenta ricettazione) su scala industriale, quindi con quantitativi in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipo di canale distributivo garantendo un adeguato standard qualitativo e produzioni su larga scala“Dal punto di vista tecnico – afferma Montanini -, un particolare processo di trattamento del prodotto (senza l’aggiunta di conservanti), permette di ottenere prodotti con una shelf life di vari mesi, conservabili in o fuori frigo, mantenendo nel tempo inalterate le proprie caratteristiche organolettiche e nutrizionali. GustaMente è unico al mondo nella categoria pasta all’uovo Gluten Free ad aver realizzato un prodotto con tali caratteristiche. Per Taste Italy, il Gluten Free Expo è l’anteprima Mondiale del Marchio GustaMente e quindi dell’unico prodotto industriale di pasta ripiena (Tortellino, ecc.) Gluten Free”. Una vasta gamma di formati e relativi ripieni permette una grande personalizzazione del prodotto, così da rispondere alle esigenze del singolo richiedente. E’ inoltre previsto un ampliamento della gamma con altre referenze sempre della tradizione culinaria italiana, riviste secondo una logica salutistica.

UNA DISTRIBUZIONE A 360°
L’inserimento dei prodotti nei diversi canali commerciali sarà graduale, ma prevede la più ampia copertura. Inizialmente il prodotto sarà commercializzato, date le sue caratteristiche salutistiche, all’interno di farmacie e negozi specializzati. Si prevede però una diffusione anche in GDO a livello capillare italiano ma soprattutto europeo e americano. Ma non è tutto. “Sono anche previste – afferma il Presidente – linee e formati dedicati il canale HO.RE.CA. in quanto è strategica la presenza di una gamma come quella offerta da GustamMente specifica nei ristoranti, catering, mense e bar, canali che sempre più richiedono i prodotti Senza Glutine per garantire un’offerta completa al loro pubblico”.
L’azienda è strutturata con dei distributori di area per quanto riguarda il canale Farmacia e con degli importatori per quanto riguarda l’Estero. Inoltre, il cliente potrà acquistare i prodotti direttamente dalla piattaforma di e-commerce presente all’interno del sito.
Il tutto supportato da iniziative di marketing e comunicazione, prima fra tutte la presenza alla fiera Gluten Free Expo di Rimini (PAD. B7 STAND 8ABCD). In particolare, in occasione del GFE, GustaMente sarà presente su tutti i canali e media collegati alla fiera, come il catalogo tascabile che appositamente creato e distribuito nel corso della manifestazione. Inoltre all’interno dello stand sono previste degustazioni, brochure illustrative e altri materiali di comunicazione.

L’AZIENDA GUARDA AL MONDO DELLE INTOLLERANZE

Gli alimenti senza glutine sono solo il punto di partenza per l’Azienda che nei progetti futuri prevede già l’ingresso in altri comparti quale quello degli alimenti senza lattosio. “L’idea – spiega Montanini – è di creare diversificate linee di prodotti in risposta alle diverse esigenze salutistiche, dal mondo delattosato al biologico, in modo che il consumatore nel tempo associ il marchio GustaMente alla tradizione legata al benessere, un brand a cui riferirsi ogni qualvolta si desideri gustare i sapori di un tempo ma con una declinazione legata al benessere e alla genuinità”.

I PUNTI DI FORZA DEI PRODOTTI GUSTAMENTE

• Prodotti Gluten Free, realizzati in uno stabilimento dedicato, privo di possibili contaminazioni incrociate
• Varietà e possibilità di customizzazione per rispondere ad ogni esigenza
• Eccellenza delle materie prime e dei prodotti utilizzati, grazie ad un’approfondita selezione dei migliori fornitori locali

I FORMATI
• Tortellini
• Tortelloni
• Cappelletti
• Ravioli
• Ravioloni
• Mezzelune
• Saccottini

I RIPIENI SPECIALITA’
• prosciutto crudo
• carne
• ricotta e spinaci
• funghi
• formaggi misti
• al tartufo
• speck e rucola
• pomodoro mozzarella basilico

L’AZIENDA
NOME E RAGIONE SOCIALE: Taste Italy S.r.l.
INIZIO ATTIVITÀ PRODUTTIVA: 1972
COMPARTI: Senza Glutine, Lattosio, Nutraceutica
GAMMA: Pasta all’uovo ripiena e non.
CANALI DISTRIBUTIVI: Farmacie, Negozi Specializzati, GDO, HO.RE.CA.
ADDETTI: 17
SEDI PRODUTTIVE: 1
CERTIFICAZIONI: Bolli CEE – ISO 9001 – IFS – BRC – KOSCER – FDA
MARCHI: GustaMente
SITO: www.gustamente.it

Glorioso, da oltre 50 anni una garanzia di qualità

glo involtini alla sicilian con patate

A distanza di oltre 50 anni, Glorioso è stata capace di crescere ed evolversi diventando una delle principali imprese nel settore dell’allevamento, macellazione, lavorazione e distribuzione delle carni.

Già da diversi anni, infatti, per andare incontro alle esigenze del mercato e dei consumatori, sempre più attenti alle tematiche della sicurezza dei prodotti alimentari, l’azienda si è integrata verticalmente arrivando a controllare l’intera filiera produttiva della carne, dall’allevamento, alla macellazione, dalla produzione di preparati a base di carne, alla successiva distribuzione, conquistando la fiducia dei consumatori grazie alla trasparenza e alla genuinità dei prodotti.

La grande attenzione che Glorioso pone nei confronti della sicurezza e delle diverse esigenze alimentari è confermata dalla creazione di una linea di prodotti senza glutine destinata ai celiaci.

 L’idea è nata per andare incontro a un’esigenza familiare, dal momento che ad un membro della grande famiglia Glorioso, nel lontano 1994 fu diagnosticata la malattia celiaca.

Da quel momento la sensibilità verso il problema della celiachia ha portato l’azienda a fare grandi passi avanti nel settore, fino all’apertura, nel 2000, a Catania, del primo laboratorio siciliano di pasticceria e gastronomia esclusivamente senza glutine a marchio Delizie Libere, evento che ha dato il via a tutta una serie di iniziative che hanno ulteriormente modificato la filosofia Glorioso facendola diventare la prima azienda in Italia a produrre preparati e panati di carne senza glutine.

Una conferma alla già ambiziosa mission di Glorioso, che ha come obiettivo quello di offrire prodotti di alta qualità,buoni per i celiaci e ottimi per tutti facili da cucinare e dedicati a chi non vuole rinunciare a un’alimentazione sana, gustosa e sicura .

Glorioso, infatti, utilizza materie prime di qualità che garantiscono freschezza, salubrità ed elevate caratteristiche nutrizionali e organolettiche dei prodotti.

Inoltre, il processo produttivo è realizzato in modo da garantire la massima igiene e sicurezza, dato che si può evincere non solo dall’etichetta, che fornisce la massima trasparenza sull’origine e la composizione dei prodotti, ma anche dal fatto che l’azienda è in possesso delle più ambite certificazione del settore di livello internazionale.

Glorioso, inoltre, ha ottenuto l’autorizzazione del Ministero della Salute per la produzione di prodotti senza glutine con decreto ministeriale del 14/04/2005 ai sensi della legge 111/92; collabora e ha in uso la spiga barrata dell’AIC (Associazione Italiana Celiachia) e ha un laboratorio interno che effettua analisi microbiologiche e la quantificazione della gliadina.

La gamma dei prodotti senza glutine prevede sia prodotti a base di carne (freschi, surgelati; cotti, pronti da cuocere) a marchio Glorioso – come gli ormai rinomati involtini alla siciliana e i richiestissimi cordon bleu nonché gli arancini al ragù – che prodotti da forno (freschi, secchi e surgelati) a marchio Delizie Libere.

Principalmente distribuiti nelle farmacie e nei negozi specializzati, negli ultimi anni i prodotti senza glutine Glorioso sono disponibili anche nella GDO e ultimamente anche nel canale Ho.Re.Ca per il quale l’azienda ha sviluppato un apposito packaging monoporzione che elimina ogni rischio di contaminazione accidentale.

All’interno dell’azienda, il settore Ricerca e Sviluppo studia continuamente nuove tecnologie per formulare sempre nuovi prodotti freschi, secondi pronti e prodotti senza glutine e ogni fase è attentamente seguita da un laboratorio interno che svolge analisi sia strumentali che qualitative con valutazioni di gradimento espresse da panel test qualificati.

È con queste premesse che nascono i nuovi Cheese Burger e Chicken Burger surgelati Glorioso senza glutine.

Un fattore importante che caratterizza da sempre il nostro lavoro è il contatto diretto con i nostri clienti da cui traiamo ispirazione per la realizzazione di sempre nuove proposte da immettere sul mercato”. – spiega Pino Glorioso, Amministratore Unico dell’Azienda.

Viviamo in una società globalizzata in cui le abitudini alimentari si contaminano tra loro ed è inutile negare che pur non disdegnando i prodotti della tradizione italiana, le nuove generazioni sono sempre più attratte dalla ristorazione fast food. Così abbiamo deciso di intraprendere questa nuova sfida dimostrando che “fast” non è necessariamente sinonimo di “junk” ma si può realizzare un prodotto gustoso e di alta qualità andando incontro anche alle esigenze di chi, a causa della celiachia o altre intolleranze, spesso è costretto a rinunciare a qualche peccato di gola”.

Mettere in commercio il senza glutine

Gluten Free Products

Forte di una profonda conoscenza del settore, Mangiaregiusto ha creato per il proprio network di aziende un servizio di consulenza per la commercializzazione di prodotti senza glutine. Un servizio dedicato ad aziende medio-piccole, start up e produzioni di nicchia alla ricerca di opportunità commerciali sul mercato italiano e internazionale.

“Ci avvaliamo – spiega Paola Gallas, responsabile del servizio – di una rete commerciale diretta e della collaborazione di importanti distributori specializzati. In questo modo siamo in grado di strutturare per ogni azienda le modalità commerciali più opportune a seconda del catalogo-prodotti disponibile, del canale distributivo prescelto e dell’area territoriale in cui l’azienda può operare”.

Il servizio prevede fasi successive, a partire dalla prima che è finalizzata a comprendere le potenzialità del prodotto sul mercato. Viene innanzitutto valutata l’intera linea di prodotti disponibili: aspetti organolettici e nutrizionali, certificazioni, posizionamento di prezzo, packaging, composizione della linea, shelf life, conservazione, ecc. La valutazione successiva riguarda l’azienda e i suoi processi: capacità produttiva, magazzini, logistica, tempi  e modalità di consegna. Vengono quindi analizzati aspetti quali la brand awareness, la presenza dell’azienda sul mercato, i rapporti preesistenti con il trade e la comunicazione al consumatore.

A quel punto viene redatta una relazione in cui si evidenziano punti di forza e di debolezza, con eventuali suggerimenti per il miglioramento dell’offerta e il piano per un’attività di test sul campo con la presentazione dei prodotti a target selezionati di consumatori e retailer. Sulla base dei risultati del test procediamo a sviluppare un progetto di commercializzazione del prodotto con l’individuazione dei canali più opportuni tra Gdo, farmacie, specializzati, cash and carry. Il progetto prevede la creazione della rete di vendita, la ricerca di piattaforme distributive, la definizione dei canvass, la realizzazione dei materiali per la promozione e la comunicazione, e il coordinamento dell’attività commerciale attraverso figure specifiche messe a disposizione dell’azienda.

Per ulteriori informazioni: paola.gallas@mangiaregiusto.it

Bottega senza glutine, l’e-commerce

BSG nasce nel 2000 per la volontà di un imprenditore celiaco, padre di due figli intolleranti al glutine. Racconta l’amministratore unico Cristina Salami: “La difficoltà di reperire prodotti diversi e il ridotto numero degli alimenti proposti in farmacia a quel tempo, mi spinse a contattare direttamente produttori, anche di piccole dimensioni e con limitate possibilità di distribuzione”; nacque così il primo e-commerce senza glutine nel quale il celiaco poteva acquistare da casa tanti alimenti diversi che BSG spediva direttamente al suo domicilio.

Nel 2003 BSG fu contattata da alcune aziende di ristorazione che avevano il duplice problema di rifornire direttamente con alimenti senza glutine le mense scolastiche, quelle aziendali ma anche gli ospedali, e, al tempo stesso, di fornire una più ampia gamma di prodotti. Fu questo il fattore che diede vita a quello che è ormai il core-business dell’azienda, specializzata nelle forniture all’ingrosso della Ristorazione Collettiva.

Attualmente BSG fornisce, oltre che strutture specializzate nella ristorazione collettiva, anche catene alberghiere e turistiche tra le quali le più importanti navi da crociera. Dopo quasi 14 anni di esperienza sugli alimenti senza glutine, BSG ha infatti seguito il trend restando forte del proprio percorso, ampliando la gamma degli assortimenti anche alimenti senza lattosio, lievito o uova, biologici o per la prima infanzia.

Al Gluten Free Expo 2013 l’azienda è stata presente testimoniando la propria attività e mettendosi a disposizione dei professionisti del settore.

[ilink url=”http://www.bsgsrl.eu”]Info[/ilink]

Bez gluten

logo BEZ GLUTEN-2

“Siamo importatori di prodotti gluten free ma gestiamo un partneriato con aziende artigianali che ci procurano prodotti giornalmente sfornati per gli utenti celiaci, sensibili al glutine o comunque traenti beneficio dall’esclusione dalla propria nutrizione delle proteine glutiniche”, lo racconta Raluca Grigoras, titolare di  MSG e  Progress srl. Il brand pilota è stato sin dall’inizio (2007) il produttore polacco BEZGLUTEN, con stabilimento principale in Krakovia e una gamma di prodotti per la prima colazione, paste alimentari, pane, dolci, birre, panettoni, cucina regionale, piatti pronti, ecc.

Importatore unico per Italia, Malta e Nord Africa, l’azienda distribuisce in negozi specializzati, farmacie, parafarmacie e settore Horeca del nostro Paese. Le dinamiche e la logistica distributiva presentano ordinarie difficoltà comuni a qualunque canale di vendita, a detta dell’azienda, e queste difficoltà si equilibrano con i vantaggi, come accade comunemente in tutti i settori produttivi e distributivi. Aggiunge Grigoras: “Le farmacie si occupano lodevolmente dell’intera materia da sempre. La  farmacia rimane un punto-acquisto di riferimento per rifornirsi del deglutinato. Solitamente la disponibilità dei prodotti e ben variegata, dal secco al surgelato. Non si può quindi non riconoscere l’efficace presenza di un primario gestore di salute in questo ambito tanto delicato. La farmacia anche nell’alimentazione dedicata, sostiene e soddisfa al meglio le necessità tutte del celiaco”. Accanto a questo canale di pregio, però, si colloca con forza il negozio specializzato del quale Grigoras ha esperienza diretta: “Gli shop specializzati, in continua espansione nell’intero Paese, costituiscono ormai presenze dinamiche e a volte paradigmali per la diffusione capillare del senza glutine. Lo spirito parafarmaceutico spinge tanti interessati, molti con lauree di sanità, a gestire in proprio la vendita al dettaglio dei prodotti gluten free, consolidando un successo previsto. Il nostro Free Frachising Il Mondo senza Glutine allestisce e avvia tali punti vendita autonomi in tutto il territorio italiano. Si pone al 1° posto nel settore dei punti vendita specializzati in franchising libero, 35 punti attivi alla data del 22.11.2013″.

Per l’esperienza dell’azienda, la GDO non appare ben attenta ai benefici che potrebbe comodamente offrire alla propria clientela intollerante, garantendo a se stessa migliori rientri, come spiega Grigoras: “Tanto spesso notiamo una gestione del corner senza glutine inspiegabilmente raffazzonata, fatte salve, come ovvio, alcune lodevoli realtà di preciso intento e completezza. Angoli dedicati ben forniti e gioiosi, con decine di prodotti diversi, darebbero prova che si è compreso quanto essi possano accrescere prestigio e business. Sono da scartare, pertanto, quegli sconsolanti pacchettini di pasta monomarca in espositori recanti la scritta, spesso poco visibile, che possono essere spesi i buoni mensili. Temiamo che sarà pur sempre una spesa limitata in quanto non vi si trova tutta la varietà di prodotti e di marche che il celiaco cerca”.

Sulla questione prezzi, la differenza accettabile fra il prodotto convenzionale e quello specificamente preparato per l’utenza celiaca per Raluca Grigoras non dovrebbe superare il 35-40%. Ma provvidenzialmente il meccanismo intrinseco delle vendite, cioè il confronto dei prezzi, allinea inevitabilmente i celiaci nella direzione del risparmio programmato e attento. In questo contesto la figura del distributore promuove di continuo la migliore offerta di prezzo, per qualità e quantità. Aggiunge Grigoras: “La concorrenza dà sempre i suoi buoni frutti a beneficio principalmente degli utenti-consumatori“.

L’azienda organizza molte iniziative per il mondo del senza glutine: campionature periodiche, promozioni, giornate di degustazione, incontri specialistici con relatori nutrizionisti, informativa continua tramite web e con cartaceo e fiere. “Anche se – sostiene Grigoras – dobbiamo pur dire che, solitamente, è la bontà dei prodotti e il benessere perdurante dopo l’assunzione di essi a tenere il timone del successo di vendita e della fidelizzazione verso alcune marche e per specifici prodotti”.

L’edizione 2013 ha visto l’azienda partecipare per il primo anno al Gluten Free Expo, dopo il sopralluogo come visitatori fatto nel 2012. Conclude Grigoras: “Ci accorgemmo allora dell’attenta presenza conduttiva, dell’ambiente ad hoc, dell’eco percepita successiva al dicembre di fiera. Quella appena vissuta del 2103 è stata una esperienza entusiasmante, per i contatti perfezionati e anche per il bellissimo incontro con un pubblico a diverso titolo interessato e gradevolmente partecipe a questa fiera del cibo di salute con la scoperta di tanti nuovi sapori che hanno sorpreso e intrigato ospiti ed espositori”.

[ilink url=”http://www.bezglutenitalia.it”]Info[/ilink]

« Older Entries